Articoli taggati :

mozarella

Caseificio molisano Barone: “dove la tradizione è arte” 1024 684 Molise Eccellenze

Caseificio molisano Barone: “dove la tradizione è arte”

È il 1948 quando, dalle macerie del conflitto, Luigi Barone decide di fondare il Caseificio molisano Barone, prima con alcuni soci, in seguito autonomamente.

Un importante passo avanti per l’azienda avviene, poi, negli anni ’60, quando Luigi decide di inserire nell’attività il genero Settimio Perrella. “Settimio, già portatore di un’importante tradizione casearia nel campo delle paste filate, quella di Bojano, introdusse in azienda la morbidezza e la ricchezza di latticello che ancora oggi caratterizza la mozzarella Barone”. E così, Settimio insieme alla figlia di Luigi, Lina Barone, portò avanti il lavoro intrapreso dal fondatore del caseificio, in un periodo storico, tra l’altro, in cui le donne imprenditrici non erano molto numerose.

A guidare i passi della coppia, i tradizionali metodi produttivi naturali, che ancora oggi vengono utilizzati. “Il cuore della produzione del caseificio è la mozzarella, ma non mancano gli altri prodotti tipici della tavola molisana come scamorza appassita, caciocavallo e ricotta. La mozzarella Barone si caratterizza per la morbidezza, la leggerezza e l’elevata attenzione alla scelta della materia prima, il latte, sempre di altissima qualità. Mentre negli ultimi decenni molte aziende casearie hanno fatto sempre più ricorso a sistemi produttivi di carattere industriale, pensiamo all’utilizzo degli acidi per accelerare i processi di maturazione, l’azienda Barone è rimasta ben ancorata ai metodi delle antiche aziende artigianali. Ciò, unito a un particolare modello innovativo e alle capacità dei nostri casari, custodi della tradizione, consente una caratterizzazione dei nostri prodotti”.

Vinchiaturo, sede storica dell’azienda, rappresenta soltanto il primo tassello di un processo di produzione e di vendita che negli anni è arrivato fino al Medio Oriente: “La mozzarella Barone è esportata principalmente in Medio Oriente (Emirati Arabi Uniti, Kuwait e Qatar) ma è possibile trovarla anche in Europa, dove abbiamo un primo distributore belga”. Ma i progetti non finiscono qua: “Dopo l’allargamento del mercato anche a quello estero, avvenuto negli ultimi anni, e il rinnovo delle principali macchine per il confezionamento, la nostra attenzione continuerà a focalizzarsi sui temi che più ci sono a cuore: la qualità e l’ambiente. In particolare cercheremo di migliorare ulteriormente i già buoni sistemi di gestione e controllo dell’utilizzo di risorse naturali quali acqua, energia elettrica e metano”.

Per saperne di più: Caseificio Molisano Barone